Zona industriale Portovesme, 09010 Portoscuso (Italy)
+39 0781 507 065
info@anticorrosionesardegna.com

Servizi

Azienda leader nell'applicazione di cicli protettivi speciali come la metallizzazione, rivestimenti ceramici, epossifenolici, epossidici senza solventi alimentari, rivestimenti protettivi speciali caricati con vetro.

Sabbiatura

La preparazione e la pulizia delle superfici è di fondamentale importanza per la riuscita del rivestimento che si desidera eseguire successivamente. Può essere di vario tipo: liquido, a polveri, riportato a caldo. 

Uno dei tipi di preparazione più prestazionale e polivalente è la sabbiatura, che consiste nel getto di abrasivo mediante aria compressa, che,svolgendo un’azione di tipo meccanico, garantisce una pulizia ottimale che può essere più o meno spinta in funzione della superfice da pulire.

Superfici trattabili: acciaio al carbonio, inox, leghe di acciaio, alluminio, marmo, legno etc. eseguibili in funzione del risultato finale ottenibile con metodologie e abrasivi di diversa tipologia, quali.

Sabbiature standard

Superfici trattabili: acciaio al carbonio, inox, leghe di acciaio, alluminio, marmo, legno etc. Con questo tipo di preparazione si possono ottenere diversi gradi di pulizia su varie superfici che possono essere parti di carrozzeria, mezzi e attrezzature agricole, carpenterie metalliche, macchinari e strutture industriali, facciate di costruzioni civili, recinzioni etc. Le preparazioni descritte sono eseguibili in stabilimento e in opera con l’impiego di gruppi di sabbiatura mobili e apprestamenti necessari al contenimento delle emissioni polverose.

Sabbiatura con abrasivi minerali naturali (garnet, quarzo, corindone, olivina)

Sabbiatura con graniglia metallica (con granulometrie da GH60 a GH16)

Sabbiature speciali

Sabbiatura con microsfere di vetro​

Ideale per pulitura e lucidatura di superfici che non devono essere verniciate come l’acciaio inox, allumino, rame e altre superfici tenere sulle quali il vetro esercita un’ azione di pulizia estremamente delicata senza creare alcun tipo di incisione o porosità conferendo alla superfice un’ aspetto uniforme e satinato.​

Sabbiature con sistema ARMEX​

Sistema che impiega come sostanza pulente il bicarbonato di sodio il quale essendo completamente atossico si presta a svariate applicazioni dove è richiesto un bassissimo impatto ambientale, inoltre la pulitura delle superfici avviene per effetto chimico e non meccanico, senza la minima incisione delle superfici e quindi utilizzabile per materiali delicati come vetro, facciate di costruzioni civili, opere storiche, monumenti etc. Ideale anche per asportazione di graffiti e rimozione sporchi causati dallo smog.

Verniciatura

Dopo un’ adeguata preparazione superficiale è fondamentale applicare un ciclo di verniciatura corretto in funzione dell’ ambiente in cui le superfici verniciate devono operare e le condizioni di esercizio a cui devono resistere, di seguito  un elenco generico dei cicli eseguibili e delle loro caratteristiche.

Verniciature standard

Cicli di verniciatura sintetici​

Idonei per superfici esposte in ambiente rurale.​

Cicli di verniciatura epossidici

Idonei per superfici esposte in ambiente industriale e marino

Cicli di verniciatura poliuretanici

Idonei per superfici esposte in ambiente rurale, industriale e marino o dove sia richiesta una ritenzione di brillantezza superiore e duratura

Tutti i cicli possono essere oggetto di manutenzione ed eseguibili in stabilimento e/o in opera con sistemi spray misto aria (b.p) oppure airless (a.p)

Verniciature speciali

Cicli di verniciatura per immersione in acqua marina​

Idonei per superfici a contatto con acqua marina, anche in immersione continua o aree di bagnasciuga.​

Cicli di verniciatura per alimenti

Idonei per il rivestimento di apparecchiature, serbatoi e condotte per il passaggio o contenimento di prodotti alimentari (liqidi/solidi).​

Cicli di verniciatura con resine ceramiche

Idonei all’ impiego per rivestimento di superfici sottoposte ad impieghi gravosi, con eccellenti resistenze di antiusura, antierosione, anticorrosione, ricostruzione parti danneggiate con ottima lavorabilità alle macchine utensili (tornio, fresa).

Cicli di verniciatura fenolico termoindurente

Rivestimento con elevate doti di resistenza anticorrosiva agli acidi in immersione costante e con temperature fino a 220 °C dopo cottura in forno della apparecchiatura trattata. Ciclo di verniciatura ottimale per la protezione interna dei fasci tubieri degli scambiatori di calore, con applicazione eseguita in alta pressione con macchina semiautomatica con un range di utilizzo per interno tubi con diametro minimo da 19,5 mm.(3/4”) e massimo da 100 mm(4”) con lunghezza sino a 14 mt.

Cicli di verniciatura termoisolante

Rivestimento termoisolante fino a temperature di 150 °C, idoneo anche come rivestimento di sicurezza in zone di impianto trafficate da operatori. Contiene e trattiene le temperature di processo con notevoli vantaggi rispetto alla coimbentazione tradizionale (laminati e lana di roccia), tra tutti il vantaggio di avere a vista le superfici trattate, la non formazione di corrosioni sottocoimbenti e la facilità di ripristino manutentivo con ulteriori applicazioni nel tempo. Inoltre impedisce le variazioni di temperatura del fluido contenuto nelle apparecchiature trattate annullando completamente il fenomeno di irraggiamento solare.

Cicli di verniciatura chemio virante

Rivestimento sensibile agli acidi con viraggio netto del colore in caso di contaminazione, specifico per applicazioni localizzate in zone di connessione di apparecchiature (flange, valvole, tappi) dove è necessario tenere sotto controllo visivamente eventuali fuoriuscite accidentali anche minime dei fluidi contenuti.

Cicli di verniciatura termo virante

Rivestimento sensibile alle temperature con viraggio netto del colore in caso di innalzamento delle stesse, specifico per applicazioni di apparecchiature dove è necessario tenere sotto controllo visivamente eventuali aumenti anomali delle temperature interne. • Innesco viraggio a 210 °C • Viraggio irreversibile da verde a blu a 240 °C incirca 30 minuti • Innesco nuovo viraggio a 320 °C • Viraggio irreversibile da blu a grigio chiaro a 350 °C in circa 45 minuti

RIPORTI A CALDO CON SISTEMA DI SPRUZZATURA ARC THERMAL SPRAY

Rivestimento eseguito con fusione ad arco elettrico e proiezione del metallo fuso sulle superfici adeguatamente preparate. I rivestimenti ottenibili si prestano a svariate funzioni applicative per aumentare le resistenze e la durata delle superfici trattate, con eccellenti proprietà in funzione della leghe riportate che possono essere zinco, alluminio, hastalloy C, acciaio inox, inconel, rame, ottone, e altre svariate superleghe che in base alla loro scelta conferiscono al supporto le seguenti qualità: • Alto potere anticorrosivo • Alta resistenza alle temperature • Alto potere antiusura

Altri servizi

Segnaletica stradale orizzontale con prodotti omologati ANAS

Noleggio con operatore piattaforma aerea da 43 metri

Anti Corrosione Sardegna srl

Zona Industriale Portovesme - 09010 Portoscuso Tel.: 0781 507065 - Fax: 0781 507300 Email: anticorrosione.sard@tiscali.it PEC: anticorrosione.sard@postecert.it 
P.IVA e Codice Fiscale n.02174730925 Registro delle Imprese di Cagliari: n° REA 165984 Capitale sociale 51.000,00 euro (deliberato, sottoscritto e versato)

 

Powerd by Delrio Informatica

Copyright Anti Corrosione Sardegna srl.